BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA/ Ivan Basso:"La strada dirà se valgo il Tour de France"

Ivan Basso vittorioso al Giro d'Italia 2010 (Foto Ansa)Ivan Basso vittorioso al Giro d'Italia 2010 (Foto Ansa)

Non ho veri e propri eroi sportivi. Ammiro che si impegna per il proprio obiettivo, chi lotta e si sacrifica per la propria passione.

 

Hai dei sogni? Anche al di là dello sport...

Innanzitutto potermi togliere nuove soddisfazioni negli anni di professionismo che mi rimangono e poi... chissà. L’unico sogno, che in parte è già realtà, è quello di vivere serenamente con la mia famiglia.

 

Com’è il rapporto con le tue origini varesine?

Ci sono nato, mi alleno e ci vivo. È un rapporto quasi di simbiosi. Un lavoro come il mio mi tiene lontano da casa per tanto tempo. Quando torno mi rilasso, mi sento perfettamente a mio agio. La gente poi mi ha sempre apprezzato e supportato. Insomma, la provincia di Varese è casa mia.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.