BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, Tiago dice addio: «Sono stato trattato malissimo!»

Pubblicazione:

tiago_R375x255_11nov08.jpg

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La strabordante vittoria del Portogallo sulla Corea del Nord è la rivincita di Tiago sulla Juventus, sull’Italia e su tutti. Seppur contro un avversario decisamente mediocre, anche se non va dimenticata l’ottima prestazione contro il Brasile, il regista lusitano ha preso per mano la sua Nazionale, l’ha trascinata alla vittoria, ha regalato assist e segnato una doppietta. Il vero “man of the match” al punto che Ronaldo, negli spogliatoi, gli ha detto «Sei stato tu il migliore, non io». «Sono rimasto a bocca aperta – ha esclamato Tiago - non sapevo cosa dire».

 

Un Tiago che si “confessa” ai giornalisti nel post-partita: «Perché non giocavo così nella Juve? Semplice, perché lì mi si chiedeva di strappare il pallone, non di giocarlo. I compagni erano splendidi, la società no. Mi hanno lasciato solo». Poi prosegue: «Direi la verità, e cioè che io mi sono trovato male. Auguro alla Juve di proteggere meglio i giocatori. Io venni massacrato da voi dopo un mese. E neanche giocavo. Arrivai a settembre e a ottobre andai da Ranieri e dissi: vado via».

 

CALCIOMERCATO JUVENTUS, TIAGO SALUTA L’ITALIA, CONTINUA A LEGGERE, CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >