BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic e Kolarov due affari, parola di Mihajlovic

krasic_serbia-R375_22giu10.jpg (Foto)

Poi Mihajlovic, sempre parlando della nazionale serba, ha concluso: «Con il Ghana — riprende il tecnico della Fiorentina — siamo stati molto brutti e con la Germania molto fortunati. Ma possiamo andare avanti. Buon segno. È una Serbia forte. Ci sono almeno sei-sette giocatori che potrebbero indossare tranquillamente la maglia del Barcellona o del Real Madrid. Però mi hanno detto che c’è qualche problemino dentro lo spogliatoio. Qualche contrasto tra i giocatori. Un nervosismoche, del resto, è emerso anche in campo. Nelle prime due partite abbiamo regalato agli avversari due rigori con falli di mano incredibili. Errori simili si possono commettere una volta ogni cinque anni. Noi siamo stati capaci di commettere due errori simili in pochi giorni».

© Riproduzione Riservata.