BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MONDIALI 2010/ La lezione della Bundesliga a Premier League e Serie A

Pubblicazione:lunedì 28 giugno 2010

Mueller_r375_28giu10.jpeg (Foto)

Lasciando perdere il gol non assegnato all’Inghilterra, che farà giustamente molto discutere, questo ottavo di finale ha detto molte cose soprattutto al calcio italiano. Prima fra tutte che il Ct tedesco Joachim Loew sta vincendo la scommessa per aver puntato su una squadra molto giovane a differenza delle scelte operate da Marcello Lippi.

 

Un monito per l’Italia arriva anche dall’integrazione tedesca, che porta in campo giocatori naturalizzati come Ozil o Cacau, per fare due nomi. Il terzo punto è legato a tutto ciò che ruota attorno al mondo del pallone. Nella rosa di Loew ci sono ben sette giocatori del Bayern Monaco, la squadra che ha dominato la Bundesliga. Sappiamo che questo non è accaduto con l’Italia (zero giocatori dell’Inter) e con l’Inghilterra (solo 4 militano nel Manchester e 3 nel Chelsea).

 

MONDIALI SUDAFRICA 2010, CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

 


  PAG. SUCC. >