BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA/ Golarsa: "Determinazione, grinta e carattere, così la Schiavone ha trionfato a Parigi"

LAURA GOLARSA, ex tennista azzurra, commenta la storica vittoria di Francesca, prima azzurra a trionfare in un torneo del Grande Slam

schiavone_R375x255_3giu10.jpg(Foto)

E' il giorno del trionfo del tennis italiano. La vittoria di Francesca Schiavone al Roland Garros è di quelle che entrano dritte nella storia dello sport di un paese, soprattutto in Italia, dove il tennis regala solitamente poche soddisfazioni. 34 anni dopo i successi di Adriana Panatta a Roma e Parigi stavolta è una donna, la prima azzurra, a imporsi in un torneo del Grande Slam. Abbiamo chiesto a Laura Golarsa di raccontarci il trionfo di Francesca, in esclusiva per il sussidiario.net.

E' un grande momento per il tennis italiano, come giudica questa vittoria di Francesca Schiavone al Roland Garros 2010?

Francesca è stata grandissima. Un'impresa straordinaria che passerà alla storia del tennis italiano.

34 anni dopo Adriano Panatta, vinciamo un torneo del Grande Slam. Ma stavolta è una donna...

Finlmente, anche seva detto che in questo momento il livello del nostro tennis femminile è molto buono.

Lei Francesca la conosce bene, visto che fa parte del suo stesso tennis club a Milano...

L'ho vista crescere. Tutte e due facciamo parte del Tennis Club Milano. I suoi punti di forza sono la determinazione, la grinta con cui ha saputo crescere, fino ad arrivare al trionfo di oggi. Un carattere straordinario che l'ha fatta migliorare anche tecnicamente. Il suo segreto è quello di averci sempre creduto e non aver mai mollato in questi anni.

Può confermarsi, riuscire a fare ottime cose anche in futuro?

Adesso è il momento di festeggiare. E spero che Francesca si goda questo momento. Poi ha tutte le carte in regola per fare ancora bene. Già a Wimbledon potrebbe disputare un buon torneo, anche se certo l'erba non è il tipo di superfice dove preferisce giocare.

Anche Flavia Pennetta potrà un giorno raggiungere un traguardo importante come quello di Francesca Schiavone?

Può fare sicuramente bene. Ma forse per il tipo di tennis che gioca farà più fatica a raggiungere un simile traguardo.