BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Napoli, Quagliarella è sicuro: «Sarà una grande squadra per l’Europa!»

Intanto De Laurentiis incontra Corvino

Quagliarella_R375_2apr09_phixr.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Il Napoli sarà indubbiamente una delle società più attive durante il prossimo calciomercato estivo. Ottenuta l’Europa League gli azzurri non hanno alcune intenzione di rendersi protagonisti di una stagione anonima. Per questo motivo arriveranno in Campania almeno tre innesti, uno per reparto. Ne è convinto anche Fabio Quagliarella, prossimo alla partenza per Il Sud Africa con la Nazionale: «La società ha impostato un programma a lungo termine con la conferma di Mazzarri – ha spiegato il bomber di Castellammare di Stabia - al quale ha rinnovato il contratto per altri due anni. Da giocatore e da tifoso sogno di vedere un grande Napoli il prossimo anno».

Molti gli obiettivi di De Laurentiis fra cui quel Mario Balotelli che fa venire l’acquolina in bocca ai tifosi azzurri: «Mario è un grande giocatore – prosegue Quagliarella - ed io spero che i grandi giocatori possano venire a Napoli. La nostra è una piazza ambita, che guarda al futuro con molto ottimismo. Intanto, la prossima stagione giocheremo in Europa e ciò non guasta».


COMMENTI
08/06/2010 - cari lettori (Fabio Acanfora)

balotelli, gilardio, pazzini eccetera vlete capire ke quest'anno arriveranno dei pacchi, leggo che sarà la squadra piu attiva del mercato, ma per favore fatemi il piacere, se saremo i piu attivi le altre allora stanno rovinate. Spendi spendi spendi spendi

 
08/06/2010 - cari lettori (Fabio Acanfora)

io penso che si stanno facendo troppi nomi, alla fine verrà gente inesperta e nessun grande campione, la società ci sta solo illudendo, deve smetterla di prendere per i fondelli i tifosi. I soldi ci sono bisogna spendere, e prendere calciatori forti, quindi che si muovano velocemente altrimenti l'anno prossimo faremo un pessimo campinato. Presidente De Laurentiis, inizi a spendere è arrivata l'ora, cacci i soldini noi dobbiamo avere gente forte a napoli, e non vogliamo essere presi per i fondelli