BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTER/ Deferito Moratti per l’acquisto della coppia Milito-Motta

Pubblicazione:mercoledì 9 giugno 2010

MORATTI_R375.jpg (Foto)

MORATTI INTER – Massimo Moratti deferito per l’acquisto di Diego Milito e Thiago Motta. Lo ha deciso il procuratore federale Palazzi causa responsabilità oggettiva: Moratti trattò direttamente con il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ai tempi inibito, l’acquisto dei due giocatori. Preziosi era infatti inibito, dal 27 maggio 2005 per i successivi cinque anni, con proposta di radiazione pendente per gli imbrogli relativi alla promozione in serie A del Genoa. A maggio 2009, quando fu definito il passaggio dal Genoa all’Inter dei due giocatori, il presidente rossoblu non poteva trattare alcun tipo di trasferimento o altro. E’ stato lo stesso Preziosi a raccontare in televisione (confermando poi in procura) come andarono le cose: “Ho visto Moratti a colazione, abbiamo raggiunto un accordo sulla valutazione dei due calciatori e ci siamo stretti la mano. Tra di noi c'è molta simpatia e nel futuro potrebbero esserci altre collaborazioni”.



CLICCA SU QUESTO LINK PER CONTINUARE A LEGGERE DEL DEFERIMENTO DI MASSIMO MORATTI


CLICCA SU QUESTO LINK PER ANDARE ALLA PAGINA CON TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIO E ALTRI SPORT


I vertici nerazzurri smentiscono. Moratti avrebbe già detto in procura di non aver parlato di acquisti con Preziosi proprio per via dell’inibizione. Ma il procuratore Palazzi non è convinto, per cui rinvio a giudizio l'Inter per responsabilità diretta, e il Genoa per responsabilità oggettiva.






CLICCA SU QUESTO LINK PER CONTINUARE A LEGGERE DEL DEFERIMENTO DI MASSIMO MORATTI






  PAG. SUCC. >