BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, addio Sensi, Lobont, Burdisso, trattative al 10 luglio

Pubblicazione:sabato 10 luglio 2010

sensi_rosella_pensierosa_R375x255_28ott09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO ROMA - Dopo 17 anni finisce l'era Sensi. A causa del debito di 325 milioni con Unicredit, accumulato dala holding Italpetroli, Rosella Sensi in cambio dell'azzeramento del debito ha firmato l'accordo che prevede la cessione di tutti gli asset di Italpetroli, As Roma compresa. In questi mesi comunque rmarrà leìi al timone della societò, nell'attesa che si concretizzi un compratore. Durante questo periodo di storia giallorossa sono arrivati uno scudetto nel 2001, due Coppe Italia nel 2007 e nel 2008 e due Supercoppe italiane nel 2001 e nel 2007.

 

In più anche cinque secondi posti in campionato. Quindi un'importante periodo della storia della Roma. Nell'attesa che un altro grande proprietario possa riportare lo scudetto alla Roma. Per far questo ci vogliono anche le operazioni di mercato. Dopo gli arrivi di Adriano e Simplicio la società capitolina non è in effetti molto attiva. C'è comunque la firma di Bogdan Lobont. L'estremo difensore rumeno è stato acquistato a titolo definitivo dai giallorossi. Alla Dinamo Bucarest andranno 800mila euro pagabili in quattro soluzioni fino al 2012. Lobont ricoprirà il ruolo di vice di Julio Sergio.

 CALCIOMERCATO ROMA CONTINUA CLICCA QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >