BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, addio Krasic, c'è solo Dzeko!

Pubblicazione:

dzeko_R375x255_10apr09.jpg

CALCIOMERCATO JUVENTUS - Edin Dzeko e Milos Krasic? Il dubbio amletico di Marotta e Agnelli sembra ormai sciolto, dopo che l'ultima normativa su un solo extracomunitario per squadra ha obbligato la Juventus a decidere su quale dei due giocatori puntare. Le ultime news di calciomercato, le molte dichiarazioni d'amore del giocatore e del suo agente,  potevano far credere ad una virata su Krasic del Cska Mosca, ma da un indizio e da una conferma si è capito che non è così.

 

L'INDIZIO - Dopo le lusinghe a suon di sterline del City di Mancini Dzeko non ha fatto una piega e ringraziando gli inglesi e il tecnico italiano ha chiarito una volta per tutte la sua volontà: “Voglio chiarire che non è una questione di soldi, ma di ambizioni. Sento di dover compiere un salto di qualità e di approdare in un grande club. È un momento importante della mia carriera e l’ho spiegato anche ai dirigenti del Wolsfburg, con loro ho uno splendido rapporto e sono sicuro che esaudiranno il mio desiderio”

 

LA CONFERMA - Intervistato da Tuttosport, il direttore generale della Juventus, Giuseppe Marotta, ha finalmente dichiarato pubblicamente la strategia dei bianconeri. “Costretti a scegliere fra Krasic e Dzeko per la questione del limite agli extracomunitari, punteremmo sul centravanti”. Non pare quindi esserci alcun dubbio sul fatto che alla fine la scelta è ricaduta su Dzeco proprio per l'esigenza di Del Neri di avere come terminale offensivo una punta di peso, senza dinmenticare che nella trattativa con il  Wolfsburg la juve inserirebbe come contropartita Diego e si libererebbe di un contratto pesante oltre ad abbassare i contatnti da dare alla squadra tedesca. La trattativa però non è affatto conclusa, anzi:  “E’ una trattativa difficile,...

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO E CONTINUA A LEGGERE LE DICHIARAZIONI DI MAROTTA CHE SPIEGA L'AFFARE DI CALCIOMERCATO DELLA JUVENTUS

 

 



  PAG. SUCC. >