BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA CALCIOMERCATO/ Martorelli (Ag. Fifa): Milan, Inter, Juve: chi le ha viste?

Pubblicazione:

berlusconi_pensieroso_R375_13lug.jpg


Il Milan invece ha voluto puntare su un tecnico giovane come Allegri. Condivide la scelta?

Assolutamente sì, continuo a ripetere che la scelta di Allegri è stata ottima perchè è un tecnico giovane che nei due anni sulla panchina del Cagliari ha fatto giocare la squadra in maniera egregia. Inoltre conosco i metodi di lavoro di Allegri, visto che ho Jeda tra i miei assistiti, e sono sicuro che potrà fare bene. Qualche scelta societaria non la condivido, come quella del rinnovo di Oddo. Prolungare il contratto spalmando l'ingaggio non risolve il problema. Inoltre penso che i rossoneri debbano intervenire in maniera massiccia sul mercato perchè quest'anno ci saranno molti impegni tra campionato e Champions League. Allegri dovrà sperare che calciatori chiave come Nesta, Pirlo e Pato possano avere una stagione senza problemi fisici.

Capitolo Mondiali: si aspettava una finale Olanda-Spagna? E' rimasto deluso dal Brasile di Dunga e dall'Argentina di Maradona?

Fin dall'inizio del torneo ho scommesso sulla Spagna, una squadra composta da giocatori straordinari come Iniesta, Xavi. Il mio pupillo è Fernando Torres che purtroppo non ha fatto un grande Mondiale soprattutto perchè è tornato da poco da un brutto infortunio. Mi ha stupito la Germania, una squadra giovane con delle belle individualità e condivido l'analisi riguardo la mancata presenza di Ballack, che ha agevolato il compito del c.t. Loew. Per quanto riguarda il Brasile e l'Argentina non sono rimasto stupito, soprattutto conoscendo l'impostazione di gioco dei due tecnici. L'Argentina poi era una squadra senza equilibrio.

 

Per l'Italia il Mondiale sudafricano ha rappresentato uno dei punti più bassi della storia. Molti puntano il dito sul problema stranieri. Lei è daccordo soprattutto pensando che quattro anni fa il numero degli stranieri era simile a quello attuale?

 

 

Sono daccordo, il problema non è da ricercare negli stranieri che ci sono nel nostro campionato. Piuttosto le scelte di Lippi sono state le cause di questo flop Mondiale, non si può lasciare a casa gente come Cassano e Balotelli. L'Italia non può permettersi di fare queste figure arrivando ultima nel girone più facile dei Mondiali, dietro a squadre come Paraguay, Nuova Zelanda e Slovacchia.

 

CALCIOMERCATO INTER MILAN JUVENTUS IL PUNTO DI MARTORELLI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >