BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA/ Totti a muso duro, Lega, scudetti rubati e la lite con Balotelli: "Stavo per lasciare"

Pubblicazione:

totti_gioioso_R375x255_7dice09.jpg

Il futuro:"È ovvio che cerchi sempre di raggiungere traguardi importanti e di fare qualcosa più dell'anno scorso, ma vincere uno scudetto a Roma è una cosa troppo importante e troppo bella, ma anche troppo difficile. I nostri tifosi sono eccezionali, amano questa maglia veramente, la mettono prima di ogni altra cosa. Con Ranieri c'è un rapporto stupendo, gli dico le cose in faccia, sempre nel rispetto dell'uomo. Con Balotelli non ho più parlato, gli ho fatto le mie scuse pubblicamente e basta. Io gli ho stretto la mano la sera stessa della finale di Coppa Italia, prima di salire sul palco, prima della premiazione, forse in tanti non se lo ricordano"



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.