BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, Marotta: «Dzeko è un sogno che non tramonta mai»

Il direttore generale bianconero a 360° sul mercato estivo della Juve

dzeko_R375x255_10apr09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Dzeko, Krasic, Aogo, ed Elia, sono questi gli obiettivi di mercato di casa Juventus. Nonostante i 5 colpi già portati a termine la campagna acquisti estiva della Vecchia Signora procede, ed anzi, è solo a metà. I tifosi, però, non sembrano pienamente convinti di queste prime operazioni: «Per cancellare certi pregiudizi, basta rivisitare la storia bianconera – risponde Marotta intervistato in esclusiva da Il Corriere dello Sport - l’hanno scritta campioni scovati in piccoli club e diventati grandi a Torino. Anastasi e Gentile s’erano messi in luce nel Varese, Prandelli e Cabrini tra Cremonese e Atalanta, Conte era cresciuto nel Lecce, Ravanelli aveva stupito alla Reggiana: vogliamo rinverdire quella tradizione».

Quindi, parlando dei prossimi colpi, Marotta spiega: «Prioritari sono due: un terzino sinistro e un esterno destro. Gli altri sono legati a operazioni parallele, incastri obbligati dalla nuova realtà del mercato: non è più tempo di spese folli, il potere d’acquisto deve essere pari ai ricavi, d’altronde i Messi e i Cristiano Ronaldo non sono alla portata di nessun club italiano». Dzeko è il grande desiderio: «E’ un sogno che non tramonta, un obiettivo che inseguiremo finché possibile, benché consapevoli di enormi difficoltà: il prezzo fissato dal Wolfsburg è alto e i club concorrenti hanno risorse maggiori. Però fa piacere che il centravanti bosniaco abbia espresso gradimento per un’eventuale destinazione bianconera, vuol dire che l’appeal rimane forte».