BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Napoli, retroscena Cavani: il Palermo voleva Quagliarella!

I rosanero hanno provato a strappare al Napoli l’attaccante di Castellammare

cavani_esulta_R375x255_15dic09.jpg(Foto)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Clamoroso retroscena di mercato svelato dall’esperto di calciomercato di Sky Sport Gianluca Di Marzio, un retroscena riguardante il Palermo e il Napoli. Sembra infatti che dietro l’affare Cavani ci sia stata una richiesta dei rosanero, giudicata eccessiva, e precisamente il cartellino di Fabio Quagliarella. «Quando il Napoli pensava a Cavani nessuno lo sapeva. E nessuno forse sa che il Palermo in cambio chiese Quagliarella, storia di almeno un mese e mezzo fa – scrive Gianluca Di Marzio su Tmw - Sabatini e Bigon si incontravano di nascosto, mettevano in piedi quella che poi è diventata la sorpresa dell'estate. "Vuoi Cavani ? Perché allora non ci dai Quagliarella ?", tutto cominciò così. E finì anche così».

Di Marzio prosegue: «Lo scambio non si poteva fare, il veto del Napoli su Fabio era categorico, lo è diventato ancora di più dopo quella mezz'ora mondiale che lo ha consacrato idolo azzurro. Così la trattativa più segreta del 2010 è continuata senza Quagliarella, proseguendo sul binario tutto uruguaiano, con quel viaggio in macchina lungo il fiume Rio Uruguay e quel contratto che non voleva più arrivare, tutta colpa della coda alla frontiera».