BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Juventus, Diego, anche Sacchi lo scarica: Troppo macchinoso…

Pubblicazione:lunedì 26 luglio 2010

diego_infortunio_R375x255_17set09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Diego è troppo macchinoso per il nostro calcio. È questo il duro monito di Arrigo Sacchi, uno dei tecnici più stimati (nonché vincenti) d’Italia. «Oggi la società – scrive il romagnolo sulla Gazzetta dello Sport, parlando della Juventus - è ostaggio di contratti troppo lunghi e di scelte che non si sono sempre dimostrate vincenti. I due "colpi" del calciomercato dell'anno scorso, Diego e Felipe Melo, hanno deluso. Diego si sta impegnando al massimo, ma è di difficile collocazione nel modulo preferito da Delneri (4-4-2 o 4-2-4) e forse troppo macchinoso per il calcio italiano. Felipe Melo è stato acquistato come regista, ma è un incontrista davanti alla difesa, che si esalta nel rubare palla e nella lotta. In possesso palla possiede scarse idee: un centrocampo con lui e Sissoko è più portato alla distruzione che alla costruzione».

 

C’è in atto un progetto di rivoluzione in casa bianconera bloccato però da alcune cessioni difficoltose: «La nuova direzione deve pianificare qualcosa di nuovo e importante – prosegue Sacchi - però questa ricostruzione è ostacolata pesantemente da una rosa composta da molti giocatori anziani e costosi difficilmente piazzabili sul calciomercato ( Camoranesi, Del Piero, Trezeguet, Zebina, Legrottaglie, Grosso, Salihamidzic) o altri che non si sono inseriti o non sono adatti al modulo del tecnico (Diego, Felipe Melo, Poulsen, Grygera, Amauri). Tutti questi calciatori hanno contratti onerosi che impediscono al club l'acquisto di un paio di calciatori di valore certo (Dzeko e Burdisso?). È evidente che Delneri dovrà cercare il recupero di alcuni, come la società tenterà la cessione di altri per avere i soldi da investire e per agevolare il lavoro del tecnico. Però nessun giocatore desidera andarsene, occorreranno chiarezza e precisione da parte del tecnico».

 

CALCIOMERCATO JUVENTUS, SACCHI BOCCIA DIEGO, CONTINUA A LEGGERE, CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >