BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, Giovinco più Bari che Parma

Oggi vertice tra il procuratore D'Amico e l'amministratore delegato del Parma Leonardi

giovinco_R375_3ott08.jpg (Foto)

Ancora pochi giorni e dovrebbe essere chiaro il futuro di Sebastian Giovinco che dovrebbe essere una delle prime operazioni di calciomercato in uscita della Juventus. Ieri vertice a Bolzano tra Andrea D'Amico, procuratore della Formica Atomica, e Guido Angelozzi direttore sportivo del Bari. Sul tavolo il passaggio del suo assistito alla corte di Giampiero Ventura. E oggi secondo la Gazzetta dello Sport nuovo vertice con l'amministratore delegato del Parma Pietro Leonardi. «Giovinco ha bisogno di giocare, in caso contrario sarebbe rimasto alla Juve» ha fatto sapere D'Amico. L'impressione è che sia il Bari più che il Parma a volere fortemente il giocatore e al momento l'intoppo sembra sulla modalità del passaggio. Il Bari, avvallato anche dalla Juventus, propone un prestito o al massimo una comproprietà mentre gli agenti del giocatore vorrebbero una cessione a titolo definitivo.