BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Roma, Sensi-Unicredit: raggiunto l'accordo. «Valorizzazione e vendita dell'As Roma»

sensi_rosella_pensierosa_R375x255_28ott09.jpg(Foto)

 

L'intesa finale è arrivata dopo un pomeriggio di trattative che si sono sviluppate su due tavoli. Uno, in zona Parioli, presso lo studio degli avvocati di Unicredit dove la dottoressa Rosella Sensi si è trattenuta fino alle ore 20 circa. In quella sede la presidentessa giallorossa si è confrontata con i legali della banca per risolvere alcune questioni legate all'accordo. Il secondo tavolo di trattative è invece quello che, già lunedì, ha ospitato le parti nello studio del presidente del collegio arbitrale Cesare Ruperto.

 

Verso le ore 20 nella palazzina in zona corso Francia sono giunti i diretti interessati con i propri legali. Per la Roma presente  la presidentessa Rosella Sensi, il marito Marco Staffoli e gli avvocati Conte e Gambino. In rappresentanza della banca sono arrivati l'a.d. di Unicredit Corporate Banking Piergiorgio Peluso e Paolo Fiorentino, deputy ceo dell'istituto di credito. Ovviamente accompagnati dai legali. Alle 22.15, terminata la riunione, è uscita Rosella Sensi che, ai cronisti presenti, ha dichiarato: "quest'accordo è stato raggiunto con il consenso delle parti, ma soprattutto nell'interesse di salvaguardare la As Roma che è un qualcosa che appartiene alla città e a cui noi tutti teniamo molto".

© Riproduzione Riservata.