BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma, Sensi-Unicredit: raggiunto l'accordo. «Valorizzazione e vendita dell'As Roma»

Le parti si sono incontrate per definire i dettagli in merito alla ristrutturazione del debito di Italpetroli. In serata è arrivata la firma. Rosella Sensi gestirà la squadra

sensi_rosella_pensierosa_R375x255_28ott09.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO ROMA - La giornata decisiva per il futuro dell'As Roma si è chiusa con l'intesa tra Unicredit e Italpetroli per la cessione degli asset del gruppo Sensi alla banca milanese. Nel pomeriggio di giovedì i rappresentanti delle parti si sono incontrati per definire l'accordo in merito al credito che l'istituto di piazza Cordusio vanta nei confronti della holding dei Sensi. Le trattative si sono protratte dal pomeriggio e in tarda serata è arrivato l'annuncio ufficiale tramite un comunicato diffuso dal gruppo Italpetroli.

 

IL COMUNICATO. Nella nota si legge che "è stata definita con il gruppo Unicredit una puntuazione per la negoziazione di un più articolato accordo per la definitiva sistemazione dell'indebitamento finanziario complessivo del gruppo Italpetroli". "L'accordo dovrà prevedere che - A.S. Roma continui a far capo, all’esito di una riorganizzazione societaria del Gruppo Italpetroli, ad una società (di seguito "Newco Roma") partecipata dalla Famiglia Sensi e da Unicredit secondo le attuali quote di partecipazione in Compagnia Italpetroli (rispettivamente, 51% e 49%); - il consiglio di amministrazione di Newco Roma sia composto da tre consiglieri, di cui uno indicato dalla Famiglia Sensi, uno indicato da Unicredit ed il terzo, presidente con piene deleghe operative, nella persona del prof. Attilio Zimatore, professionista indipendente di comune fiducia delle Parti; - Newco Roma abbia l’obiettivo prioritario di procedere alla valorizzazione e alla vendita, avvalendosi di primario advisor, del pacchetto A.S. Roma, società che conserverà l’attuale governance e continuerà ad essere guidata dalla dott.ssa Rosella Sensi".

 

L'accordo siglato dalle parti prevede la cessione degli asset facenti capo alla holding dei Sensi (attività petrolifere, immobili), i quali otterranno così l'azzeramento del debito di Italpetroli oltre ad una buonuscita in immobili (tra i quali la residenza di famiglia, Villa Pacelli). Nascerà poi Newco Roma, società che controllerà l'As Roma. La nuova compagine sarà gestita da Rosella Sensi finchè non sarà trovato un compratore. In vista della vendita sarà presto nominato un advisor chiamato a valorizzare la società di calcio e trovare l'acquirente giusto. Nel frattempo la presidentessa, affiancata da un c.d.a. snello, proseguirà nella sua attività di direzione della società calcistica.

 

CALCIOMERCATO ROMA - ACCORDO UNICREDIT ITALPETROLI - CONTINUA A LEGGERE, CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO