BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma, Sensi-Unicredit: accordo raggiunto. La Roma in vendita

I rappresentanti delle parti hanno raggiunto l'accordo per la ristrutturazione del debito di Italpetroli. In serata la firma. Rosella Sensi gestirà la squadra

sensi_rosella_pensierosa_R375x255_28ott09.jpg (Foto)

Grande attesa e trepidazione per quello che si è rivelato il giorno della verità per l'As Roma. Un giovedì lungo, anticipato da giornali e servizi tv, vissuto con ansia dai tifosi romanisti e conclusosi con la conciliazione tra Italpetroli e Unicredit. Nello studio del presidente del collegio arbitrale Ruperto è stata siglata una lettera d'intenti che prevede la cessione degli asset del gruppo Sensi alla banca milanese in cambio dell'azzeramento del debito di 325 milioni di euro più altri 80 verso Mps. L'accordo, raggiunto dopo diversi giorni di trattative, è stato annunciato in serata tramite un comunicato diffuso da Italpetroli. Intesa che "prevede, a fronte della totale esdebitazione della famiglia Sensi e dell'assegnazione di un compendio immobiliare, il trasferimento ad Unicredit di tutti gli asset residui (altre attività immobiliari e depositi petroliferi)".

Nascerà Newco Roma, società partecipata da Sensi e Unicredit che controllerà l'As Roma. Il club sarà gestito dall'attuale presidentessa Rosella Sensi in attesa che si concretizzi un compratore. Cosa di cui si occuperà l'advisor Rothschild che, su mandato di Unicredit, avrà tutto l'interesse a valorizzare l'asset Roma. Nell'accordo è previsto che "A.S. Roma continui a far capo, all’esito di una riorganizzazione societaria del Gruppo Italpetroli, ad una società (di seguito "Newco Roma") partecipata dalla Famiglia Sensi e da Unicredit secondo le attuali quote di partecipazione in Compagnia Italpetroli (rispettivamente, 51% e 49%)".

L'intesa stabilisce inoltre che "Il consiglio di amministrazione di Newco Roma sia composto da tre consiglieri, di cui uno indicato dalla Famiglia Sensi, uno indicato da Unicredit ed il terzo, presidente con piene deleghe operative, nella persona del prof. Attilio Zimatore, professionista indipendente di comune fiducia delle Parti; - Newco Roma abbia l’obiettivo prioritario di procedere alla valorizzazione e alla vendita, avvalendosi di primario advisor, del pacchetto A.S. Roma, società che conserverà l’attuale governance e continuerà ad essere guidata dalla dott.ssa Rosella Sensi". I dirigenti Conti, Montali, Pradè saranno dunque riconfermati e proseguiranno il proprio lavoro all'interno della società.