BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, Diego: il dilemma dei bianconeri

Il brasiliano potrebbe restare alla Juventus

diego_felice-R375x255_21feb10.jpg (Foto)

Il Trofeo Tim di ieri sera tra Inter, Milan e Juventus, che ha visto la vittoria dei nerazzurri, potrebbe aver stravolto il calciomercato della Juventus. Ieri infatti il migliore in campo per la compagine bianconera è stato il brasiliano Diego, ancora oggi dato come sicuro partente con destinazione Germania, dove Wolfsburg e Schalke stanno duellando per strappare il giocatore brasiliano alla Juventus. Eppure le grandi giocate di ieri sera, il movimento costante tra le due linee, avrebbero incantato il tecnico della Juventus Delneri, che avrebbe chiesto al direttore sportivo Marotta di togliere dal mercato l'ex Werder Brema.


COMMENTI
14/08/2010 - Finalmente! (Giuseppe Crippa)

Fa piacere vedere che anche Il Sussidiario si rende conto della classe di Diego e del contributo che questo giocatore potrebbe dare alla causa bianconera. Non dimentichiamo poi che una sua eventuale cessione darebbe comunque luogo ad una minusvalenza di bilancio (Diego è stato acquistato l’anno scorso per 25 milioni e si parla di venderlo per 16 o 18). La Juve è una società per azioni, e con il bilancio in ordine da anni: è quindi già in linea con i precetti della UEFA in tema di fair play finanziario, a differenza di molti club europei e di qualche club italiano (che non cito per carità di patria e per non far politica). Lasciamo quindi Marotta lavorare sulla priorità di Delneri: un esterno come Krasic.