BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

YOUTUBE/ Video, Sturm Graz - Juventus (1-2): gol sintesi e highlights. Bonucci e Amauri in rete

Nei minuti di recupero il bomber bianconero regala a Del Neri la vittoria

Amauri_R375_25ott09_phixr.jpg(Foto)

(1-2) -  C'era da vincere e la Juventus con la forza della disperazione porta a casa la vittoria, ottenuta nei minuti di recupero grazie a un gol di Amauri. Per il bomber bianconero è il terzo centro in tre partite: un buon segnale per Delneri. Partita difficile, con i bianconeri a trattati sottotono e che hanno subito le manovra degli austriaci. Dopo venti minuti gol di Bonucci che svetta più in alto di tutti e segna il suo primo gol da juventino. Nella ripresa lo Sturm Graz pareggia al 37esimo ma ci pensa Amauri a regalare un sorriso ai tifosi bianconeri

1-2 (primo tempo 0-1)

Bonucci (J) al 15' p.t., Schildenfeld (S) al 37', Amauri (J) al 46' s.t.

(4-4-2): Gratzei; Standfest, Schildenfeld, Feldhofer, Purcher; Kaintz (27' s.t. Klem), Weber, Kienzl (37' s.t. Muratovic), Bukva; Kienast (30' s.t. Haas), Szabics. (Cavlina, Burgstaller, Ehrenreich, S. Foda). All.: F. Foda.

(4-4-1-1): Storari; Motta, Bonucci, Chiellini, De Ceglie; Pepe, Marchisio (25' s.t. Melo), Sissoko, Lanzafame (10' s.t. Martinez); Diego (28' s.t. Del Piero); Amauri. (Manninger, Grygera, Legrottaglie, Trezeguet). All.: Del Neri.

Cakir (Tur).

Serata fresca. Ammoniti Marchisio e Chiellini. Recupero: p.t. 0'; s.t. 3'.


COMMENTI
20/08/2010 - I primi frutti di un lavoro. (Giuseppe Crippa)

La vittoria di Graz non arriva per caso, ma è il risultato di un lavoro che parte dalle scelte del nuovo Presidente Andrea Agnelli, e dall'impegno condiviso di un allenatore pragmatico come Delneri e di un conoscitore del mercato come Marotta. Tenere Diego, acquistare dei giovani, far giocare i finali di partita a Del Piero, sviluppare il gioco sulle fasce con giocatori specialisti nel ruolo sono scelte di una squadra davvero nuova sia dentro che fuori dal campo. E questo è quanto merita la più bella tifoseria italiana, come dimostrato anche dalla grande, qualificata e sentita partecipazione di ieri sera alla diretta live in tempo reale de Il Sussidiario.