BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Jankulovski e Kaladze contestati dai tifosi

I supporters rossoneri si schierano apertamente contro i due giocatori “irrequieti”

kaladze_R375_3ott08.jpg (Foto)

Presa di posizione chiara e netta della tifoseria del Milan per quanto riguarda la questione Jankulovski e Kaladze. I due giocatori scontenti non rientrano nei piani societari ma nel contempo non sembrano disposti a lasciare Milanello sia per un’eventuale diminuzione di stipendio a cui andrebbero incontro sia per le poche offerte a loro pervenute.

I tifosi del club di via Turati non hanno però preso bene alcune recenti dichiarazioni dei due suddetti e in occasione del Trofeo Berlusconi di ieri sera hanno esposto alcuni striscioni inequivocabili a loro indirizzo: «E’ al Milan che bisogna essere legati – si legge - non ai lauti ingaggi che vengono pagati». E ancora: «Chi non rientra nei piani societari se ne vada ad agosto. Nel Milan non c’è più posto». Difficile capire il futuro dei due difensori già protagonisti di una stagione 2009-2010 molto negativa.