BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma, Cerci alla Fiorentina! Poi Burdisso o Felipe

L'esterno è in partenza per 3 milioni di euro. Soldi che i giallorossi vogliono reinvestire per prendere Burdisso

cerci_roma_R375x255_15dic09.jpg (Foto)

Alessio Cerci è un giocatore della Fiorentina. L'ufficialità arriverà dopo la chiusura della Borsa attraverso un comunicato, nel frattempo l'esterno offensivo classe 1987 ha raggiunto l'accordo con la società viola ed ora è a Firenze per le visite mediche. Giovane, veloce e con un buon dribbling, Cerci vuole giocare e ritagliarsi un posto fisso in squadra. Cosa che alla Roma non è riuscito a fare e che lo ha spinto a guardarsi intorno. E ora è arrivata l'occasione giusta: Cerci firmerà un contratto quadriennale a 800mila euro stagionali con i viola, circa il doppio di quanto percepisce alla Roma.

L'affare con la Fiorentina si è chiuso in poche ore. La somma pattuita per l'acquisto del cartellino si aggira intorno ai 3,5 milioni di euro. Soldi utilissimi per le casse giallorosse: andrebbero infatti a integrare l'offerta per Burdisso così da proporre all'Inter un piatto più ricco (8 milioni) per contrastare l'assalto della Juventus. Altrimenti è pronto il piano B. La Roma starebbe infatti pensando a Felipe, difensore brasiliano classe 1984 in forza alla Fiorentina. Potrebbe essere lui il centrale da portare a Trigoria in extremis entro l'inizio del campionato. Ma, si sa, Burdisso resta l'obiettivo numero uno e negarlo sarebbe da pazzi.