BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CONVOCATI NAZIONALE/ Prandelli: una ventata di aria fresca dopo il disastro Mondiale

Tra i convocati anche Molinaro scartato dalla Juve nella scorsa stagione

Molinaro e Guardiola in Champions (Foto Ansa) Molinaro e Guardiola in Champions (Foto Ansa)

Una ventata di aria fresca. Questo era ciò che volevano i tanti improvvisati commissari tecnici del Bel Paese, questo hanno avuto. Cesare Prandelli si prepara al suo esordio contro la Costa d’Avorio con una squadra rinnovata. Indisponibili Buffon e Pirlo, vengono confermati i due senatori della squadra: Chiellini e De Rossi. Su entrambi graverà il peso della responsabilità di trasmettere ai più giovani e agli esordienti il valore della maglia azzurra. Fra i convocati, tutti si soffermano giustamente sui nomi di Cassano (un giusto premio) e Balotelli (un premio al talento, ma per il momento ha altri pensieri che lo disturbano, si legga alla voce contratto). Manca qualcuno? Sì, può darsi. Un nome? Aquilani, un giocatore da tenere sotto osservazione.