BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Juventus, Diego sacrificato per una punta

Il brasiliano non è più tra gli intoccabili

diego_disperato_R375x255_20dic09.jpg (Foto)

Il calciomercato della Juventus è in continua evoluzione, il doppio confronto contro lo Shamrock Rovers ha portato i dirigenti bianconeri a vagliare una clamorosa decisione: cedere Diego. Il brasiliano dopo la prima partita contro gli irlandesi non ha saputo confermarsi a Modena, anche se il terreno era in pessime condizioni per il violento nubifragio. Tuttavia l'ex Werder Brema non sembra il giocatore adatto per il ruolo di seconda punta, per questo Marotta, con il benestare di Delneri, proverà a cedere il giocatore a qualche società europea.


COMMENTI
09/08/2010 - E’ una interpretazione giornalistica e nulla più. (Giuseppe Crippa)

Mi auguro davvero che l’interpretazione giornalistica della strategia di gioco (ed anche di quella di mercato) bianconera si riveli alla prova dei fatti del tutto fantasiosa. D’altra parte è normale che i diretti interessati siano estremamente evasivi sulle loro intenzioni ed anche che depistino i giornalisti. Personalmente non penso proprio che Del Neri pensi a due punte fotocopia contando solo su rifornimenti dalle fasce. Molto meglio avere due punte di caratteristiche differenti e con un tasso di classe ben superiore alla media, così da creare schemi imprevedibili. Quindi Diego, che sta oltretutto mostrando una maturità personale notevole, avrà modo quest'qnno di confermare il suo valore in bianconero.