BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Milan, Berlusconi: "Possono giocare tutti ma decide Allegri..."

Pubblicazione:

berlusconi_stadio_R375x255_05nov08.jpg

CALCIOMERCATO MILAN - Forse a Massimiliano Allegri fischieranno le orecchie (chiedere ad Ancelotti e a Leonardo) perché anche se subordinato a un "decide il tecnico" Berlusconi ha ufficialmente "benedetto", in un'intervista a La Gazzetta dello Sport, le quattro punte in campo. Difficilmente già da domenica, questo è chiaro, perché, comunque vada i "fantastici quattro" potranno coesistere solo dopo aver provato e riprovato schemi e meccanismi. "Ho parlato con Allegri - ha spiegato Berlusconi - gli ho spiegato come la penso e lui sa che ho voluto allestire un Milan molto spettacolare, capace di divertire, in cui tutti i migliori possono giocare insieme, se stanno bene. Mal'ultima parola, come sempre, spetta a lui".

 

Il tecnico deciderà ma l'impronta è chiara: Pato e Ronaldinho più Ibrahimovic e Robinho, e non solo... "Oltre a loro ci sono anche altri giocatori di classe come Pirlo e Seedorf, ma sarà Allegri a decidere chi far giocare in base allo stato di forma e alla salute di tutti. Se ho detto qualcosa al tecnico? Non sono l'ultimo arrivato nel calcio e quindi credo di poter dire anche la mia"

 

CALCIOMERCATO MILAN BERLLUSCONI CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

 



  PAG. SUCC. >