BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER/ Moratti sul ko Milan: "Giornata perfetta per gli interisti!"

E sui nerazzurri: "Mi aspetto miglioramenti"

Moratti_Massimo_R375_2ott08.jpg(Foto)

Massimo Moratti ha parlato della sua Inter, unica tra le grandi a vincere nel seocndo turno di campionato, ma ancora parente lontana dello squadrone che ha siglato il triplete lo scorso anno. Il primo accenno è alle lamentele sugli arbitri del Milan: «Quando le cose vanno molto male, mi sembra che tutti reagiscano nella stessa maniera. Umanamente è comprensibile. Gradirei che non ci venisse fatta la morale quando capita a noi di lamentarci». E poi sull'intervento di Silvio Berlusconi che ironizzando, ha detto che il Milan ha dovuto fare i conti con qualche arbitro di sinistra. «Come sempre ci sono errori. Anch'io l'altra sera mi sono lamentato in occasione del primo rigore non concesso ad Eto'o. Sinceramente mi è sembrata una battuta di spirito. Non può essere diversamente».

Ma Moratti ha visto in tv la gara del Milan? «Sì l'ho vista. Era interessante vederla. Ero molto curioso anch'io, quindi l'ho vista». Poi l'ironia la tira fuori anche Moratti, commentando il rigore sbagliato da Ibra «Sotto un certo aspetto è stata la giornata perfetta per l'interista, però personalmente no. E poi ha preso il palo, non è che l'abbia sbagliato. Però non è andata dentro». Quanto alla sua squadra il presidente è convinto che abbia ampi margini di miglioramento. «A Bologna, nel secondo tempo avevamo fatto abbastanza bene. Sabato sera ho visto comunque una squadra abbastanza concreta, con caratteristiche che ci piacciono. È un lavoro lento, Benitez non è soddisfatto perchè è lontano da quello che lui ha in mente. Questo mi fa piacere, perchè c'è molto spazio di miglioramento. Però dopo, questo spazio bisogna coprirlo».