BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CASSANO/ L'intervista a Mediaset: "Il rammarico? Ho buttato il 50% della mia vita..."

cassano_gioia_R375x255_12apr10.jpg(Foto)

Un altro maestro importantissimo è stato Del Neri. "Ad un certo punto della scorsa stagione alla Samp il mio rapporto con Delneri si era un pochino incrinato per colpa mia, perché volevo giocare largo a sinistra e lui, invece, mi diceva: "se riesci a giocare vicino alla prima punta diventi devastante". Nelle ultime giornate ho fatto come voleva lui e sapete come è andata, è stato un finale di stagione entusiasmante". Infine sul presidente della Sampdoria Garrone. "Il mio rapporto con il presidente Garrone va al di là di quello tra presidente e calciatore. Lui viene a casa a mangiare. Cucina mia moglie perché io non so farlo. Gli cuciniamo le orecchiette e lui ne mangia anche tanto. Lui mi parla di tante cose, anche di arte, e io lo ascolto. Io l'ho detto e lo ripeto sto bene alla Sampdoria e voglio rimanere. Per il resto spetta al presidente".

© Riproduzione Riservata.