BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

INTER/ Mourinho: Benitez sfrutti il mio lavoro!

L'ex tecnico nerazzurro consiglia il nuovo allenatore...

mourihno_champions_R375x255_10dic08.jpg(Foto)

Josè Mourinho para di Rafa Benitez dandogli un consiglio che è anche un punzecchiatura: "Lui può fare quello che vuole, ma penso che dovrebbe avere l'intelligenza di approfittare del lavoro di colui che l'ha preceduto invece di voler cambiare tutto". Sono le parole del tecnico portoghese apparse sulle colonne di France Football, a cui l'allenatore del Real Madrid ha rilasciato una lunga intervista. "Io ho sempre fatto così ogni volta che sono arrivato in un nuovo club ed è quello che ha fatto Pep Guardiola al Barca quando ha preso il posto di Rijkaard. Per me, questo significa essere un allenatore intelligente".

E poi ancora sulla sua sfida al Real Madrid. "Se non amassi questo sarei potuto restare all'Inter. Lì sarebbe stato facile vincere nuovi titoli, la squadra era già fatta". Già perchè il Real?. "E' un club che ha un Dna speciale, un Dna di vincente. Qui c'è una tradizione incredibile, è una società leggendaria. Ne avevo voglia e ho firmato. Il ciclo dell'Inter è finito, e comincia una nuova tappa. Quando un capitolo si chiude, so voltare pagina".

Poi su Ibrahimovic. "Quello che posso dire è che con me ha vinto la classifica dei cannonieri in Italia e si è sempre comportato bene. Penso che il Milan, con lui, abbia fatto un ottimo colpo. Sono impaziente di vedere come Massimiliano Allegri potrà far giocare insieme Pato, Ronaldinho, Robinho e Zlatan. Questo Milan fa un pò paura. Lo prendo molto sul serio perchè sono convinto che sarà nostro grande avversario nella fase a gironi della Champions. E lo dico senza disprezzare il potenziale dell'Ajax, che ha un'ottima squadra".