BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MILAN/ Lite Ibrahimovic - Sacchi, la replica: chiedo rispetto! Video dello scontro

L’ex allenatore del Milan risponde a Ibrahimovic sulle pagine de La Gazzetta dello Sport

ibrahimovic_milan_R375x255_3set10.jpg(Foto)

MILAN VIDEO LITE IBRAHIMOVIC SACCHI – Nuova replica di Arrigo Sacchi a Zlatan Ibrahimovic dopo il battibecco di mercoledì sera in diretta tv a Mediaset Premium. Tramite le pagine della Gazzetta dello Sport il tecnico romagnolo, opinionista tv, si è rivolto così al campione svedese: «Ibra in televisione si è scagliato contro di me con fare truce – scrive l’ex allenatore del Milan - sbagliando modi e toni. Proprio lui che gioca nel Milan, la squadra a cui sono legato da affetto, amicizie e ricordi. Ibrahimovic ha sbagliato i tempi. Io mi sono soltanto limitato a rispondere con molta tranquillità che è un mio diritto esprimere opinioni, precisando che mai l’ho offeso o gli ho mancato di rispetto. Ma forse Zlatan era stanco dopo la partita oppure mal consigliato. Forse non sapeva neppure del grande affetto e della grande stima di cui mi onorano il presidente Berlusconi, il vicepresidente Galliani e la tifoseria rossonera in generale».

Sacchi cerca di capire il perchè del nervosismo dello svedese: «Forse Ibrahimovic si è offeso perché l’anno scorso dissi e scrissi che il Barcellona aveva acquistato il più bravo solista del mondo ma che un solista difficilmente si inserisce in un’orchestra. Però aggiunsi che, se Guardiola fosse riuscito a farlo giocare di più con la squadra e per la squadra, secondo i tempi corretti, cosa fondamentale nel calcio moderno, sarebbe diventato il più grande di tutti».