BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA/ Roma, Zampa: La querelle Totti-Ranieri, l'equivoco modulo e i risultati che non arrivano...

Pubblicazione:

totti_R375x255_12mar09.jpg

ROMA - Le due sconfitte consecutive contro Cagliari prima e Bayern Monaco poi preoccupano i tifosi della Roma, soprattutto alla luce delle critiche lanciate da qualche giocatore (in primis Totti) sul gioco difensivista adottato dal tecnico Ranieri contro i bavaresi. Per saperne di più abbiamo intervistato, in esclusiva per ilsussidiario.net, Carlo Zampa, voce giallorossa di  Mediaset Premium.

 

Le sconfitte contro Cagliari e Roma sono un campanello d'allarme nell'ambiente giallorosso. Quali sono i reali problemi della Roma?

Il primo, evidente, sono i risultati. Poi c'è un problema fisico, molti giocatori non sono ancora in condizione, altri hanno subito infortuni e questo non gli ha  ancora permesso di essere in forma. C'è poi sicuramente un problema tattico, perchè mister Ranieri ha dichiarato che la Roma non è in grado di giocare con  due punte, visto che i giocatori hanno assimilato alla perfezione il modulo "spallettiano" ad una punta. C'è da dire però che il 4-4-2 tanto caro a Ranieri è difficile da mettere in pratica perchè non ci sono gli interpreti giusti, ovvero gli esterni.


Eppure il calciomercato della Roma è stato elogiato da tutti dopo gli arrivi di Borriello, Burdisso, Simplicio, Adriano...

La Roma ha fatto un mercato di prim'ordine, soprattutto tenendo presenti le risorse economiche della società giallorossa. Il problema del modulo doveva essere espresso prima e magari evitare di cedere i due esterni che c'erano prima (Tonetto e Motta n.d.r.). Il caso di Simplicio è emblematico: il brasiliano sembra non essere considerato da Ranieri, eppure potrebbe essere di grande aiuto viste le condizioni non certo ottimali di De Rossi e Pizarro. Borriello è un grande giocatore e Burdisso è il difensore che ha voluto Ranieri. Certo lo abbiamo pagato troppo (8 milioni di euro n.d.r.) ma tutto è dipeso dall'intromissione della Juventus che ha fatto lievitare il presso. Adriano invece sappiamo tutti che è una scommessa, se comincia a stare bene fisicamente può rivelarsi un grande acquisto.


A gennaio potrebbe esserci un ritorno sul mercato della Roma?

 

ROMA, INTERVISTA A ZAMPA CONTINUA, CLICCA QUI SOTTO

 


  PAG. SUCC. >