BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TENNIS/ Coppa Davis: l’Italia perde 3-2 con la Svezia e resta in serie B

È andata male la spedizione in Svezia che avrebbe potuto riportare l’Italia nella serie A della Coppa Davis

TENNIS - Coppa Davis: l’Italia perde 3-2 con la Svezia e resta in serie B - È andata male la spedizione in Svezia che avrebbe potuto riportare l’Italia nella serie A della Coppa Davis. Inutile quindi la vittoria di Fabio Fognini contro Andreas Vinciguerra ottenuta nell’ultimo singolare in programma nel pomeriggio. Purtroppo in mattinata Robin Soderling (numero 5 della classifica mondiale) aveva già battuto con un secco 3-0 Simone Bolelli, ottenendo il terzo punto decisivo per la vittoria.

Finisce quindi 3-2 per gli scandinavi questa importante finale che poteva restituire all’Italia la serie A della Coppa Davis dopo dieci anni bui. Ed erano in molti a sperarci. Bolelli ci ha provato e alla fine dell’incontro ha spiegato: “Sapevo che l’unica possibilità era non prendere break, ma non ci sono riuscito. Con un servizio come il suo è difficile trovare soluzioni”.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA FINALE DI COPPA DAVIS ITALIA-SVEZIA CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO