BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Roma, Borriello, parla Ranieri «Che regalo non me l’aspettavo!»

Il tecnico giallorosso felice e sorpreso per l’approdo a Roma dell’ex Milan

ranieri_allenamento_R375_7apr09.JPG (Foto)

CALCIOMERCATO ROMA – E’ felice e sorpreso il tecnico della Roma Claudio Ranieri a poco più di 36 ore dalla chiusura del calciomercato estivo 2010. La dirigenza giallorossa ha lavorato per tutta l’estate con l’obiettivo di rafforzare la squadra ed oltre ad Adriano, Simplicio e i fratelli Burdisso si è assicurata sul gong Marco Borriello strappandolo niente di meno che alla Juventus. «Non me l’aspettavo – ha confessato Ranieri a Nyon insieme agli altri tecnici Champions - è stato un grande regalo della dottoressa Sensi. L’ha voluto con determinazione. Ho immaginato, per un attimo, il padre quando partiva lancia in resta per andare a prendere Batistuta».

Ma Ranieri non vuole sentire parlare di schemi: «Lei mi conosce bene e sa che non sono un appassionato di numeretti. Non esiste un modulo vincente in assoluto perciò mi piace alternarli anche all’interno della stessa partita. Lo facevo già a Cagliari, ventitré anni fa, in serie C. Non ho mai cambiato idea». Anche se un po’ si sbilancia: «Ci dà sicuramente delle alternative: possiamo giocare con il 4-4-2. Ma anche con il 4-2-3-1 o con il 4-4-1-1. Ripeto, però, non vince il sistema, vincono i giocatori. Se poi in corsa mi accorgo che non siamo messi bene, allora cambio. Ho giocatori capaci di farlo».