BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, un mercato da big. Con qualche brasiliano di troppo...

Pubblicazione:giovedì 2 settembre 2010

Prade_R375_9apr10.JPG (Foto)

CALCIOMERCATO ROMA - Marco Borriello è stato, a sorpresa, l'ultimo tassello per il completamento della rosa giallorossa 2010-2011. Un colpo maturato nell'ultima giornata di calciomercato, rubando il tempo alla Juventus e strappando forti emozioni al popolo romanista. L'attaccante rossonero integra così un quadro tecnico chiaro e variegato al quale si sono aggiunti Adriano, Simplicio, Rosi, Castellini e i fratelli Burdisso. Un mercato niente male. D'altronde la Roma ha dovuto fare i conti con il consueto clima di austerity finanziaria imposto dall'autofinanziamento. Nonostante questo, i dirigenti giallorossi hanno comunque salvaguardato i gioielli (De Rossi, Vucinic, Mexes, Juan), lavorando poi su diverse piste per fornire a Ranieri i rinforzi necessari perché la squadra possa rimanere sulla scia delle milanesi.

 

LE OCCASIONI. Ecco allora che a giugno sono arrivate due occasioni a parametro zero come Simplicio e Adriano. L'imperatore, si sa, è una scommessa e nessuno immaginava di vederlo al top già dai primi mesi anche se, al momento, crescono i dubbi intorno a lui nell'attesa che guarisca dall'infortunio. Ma la presenza di Borriello può comunque essere occasione di stimolo per lo stesso brasiliano: d'altronde un po' di sana concorrenza non fa mai male. Per le corsie laterali è arrivato, o meglio tornato dal prestito, Aleandro Rosi, promettente virgulto del vivaio giallorosso che nella scorsa stagione ha corso come una furia sulla fascia destra del Siena. In agosto è piombato a Trigoria anche il terzino sinistro Paolo Castellini, altro colpo low cost, utile per rimpiazzare l'instancabile Riise in caso di una sua umana indisposizione.

 

CALCIOMERCATO ROMA - CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >