BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA BOLOGNA/ Totti e Borriello a meraviglia, ma Di Vaio rimonta. E' solo 2-2

Pubblicazione:lunedì 20 settembre 2010

borriello_presentaz_roma_R375.jpg (Foto)

NOSTRO SERVIZIO DALLO STADIO OLIMPICO DI                                         ROMA

 

 

ROMA BOLOGNA - Prosegue il momento no dei giallorossi. Davanti ai 30mila dell'Olimpico la squadra di Ranieri subisce la reazione del Bologna che, in extremis, agguanta il 2-2 grazie a capitan Marco Di Vaio. In tribuna un tifoso giallorosso d'eccezione: il norvegese Riise, fuori per infortunio, siede sugli spalti e firma autografi a ripetizione per il pubblico che lo osanna. Sul campo però i giallorossi devono digerire la beffa della rimonta dopo un primo tempo dominato grazie al gol di Borriello (il primo da romanista) giunto al settimo minuto, ma anche grazie alle prodezze di Totti che, oltre ad una traversa colpita, ha dispensato buone idee in attacco.

 

La Roma prova a sfruttare il suo momento d'oro e mette il turbo in fase offensiva: Menez scalpita ma si perde nelle giocate personali, Rosi corre con ammirevole grinta sulla fascia di sua competenza, il duo Totti-Borriello, infine, si intende a meraviglia. Dalla premiata ditta però non arrivano altri gol. Alla fine della prima frazione di gioco c'è tempo anche per una clamorosa occasione firmata Bologna che con Paponi colpisce il palo. Nella ripresa proprio i rossoblù si appropriano della scena e incalzano la Roma con numerose incursioni. I difensori romanisti vanno in difficoltà, Julio Sergio ci mette le mani e salva il risultato in più di un'occasione. Nel frattempo Daniele De Rossi è costretto ad uscire dal campo per infortunio e la Roma fatica nelle ripartenze, ma anche in fase di contenimento.

 

ROMA BOLOGNA - CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >