BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

NAPOLI-CHIEVO/ Mazzarri non ci sta: «L’arbitro non ha visto due episodi a nostro favore…»

Il tecnico partenopeo recrimina contro la direzione di gara

Walter Mazzarri, allenatore Napoli (Foto Ansa)Walter Mazzarri, allenatore Napoli (Foto Ansa)

NAPOLI-CHIEVO – Dopo il successo a Genova contro la Sampdoria ci si aspettava un Napoli più maturo e convinto dei propri mezzi ma la sconfitta interna contro il Chievo fa riemergere in un colpo i problemi di un tempo. I campani, forse stanchi, lasciano il San Paolo con 0 punti. L’avversario, il Chievo, è sembrato più un palla dal primo all’ultimo minuto e alla fine l’1 a 3 è eloquente.

Walter Mazzarri, però, non cercando scuse, si sente di recriminare qualcosa contro l’arbitraggio della gara: «Non cerco l’alibi delle troppe partite, di quanto costa essere impegnati su tanti fronti. Ma succede di attraversare una serataccia. Stavolta in tanti si sono espressi sotto tono. Ma, consentitemi, ci sono episodi che hanno inciso sul risultato. Il rigore su Lavezzi poteva consentirci di rimetterci sul 2-2; sul 2-1 del Chievo c’è un fallo di mani». Poi il tecnico toscano ha aggiunto: «Non trovo motivi validi. Sapevo che sarebbe stata difficile e invece è stata durissima. Abbiamo pagato a livello fisico la fatica di domenica sera. Il Chievo ci ha pressato, ci ha messo in difficoltà».