BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INTER JUVENTUS/ Calciopoli Moggi applaude Agnelli: bravo!

L'ex direttore generale bianconero ha commentato il batti e ribatti tra il numero uno bianconero e quello nerazzurro

Moggi_Napoli_R375_13apr10.jpeg (Foto)

JUVENTUS INTER - Mancano ancora due settimane alla riapertura del processo a Napoli che vede imputato Luciano Moggi ma in queste ore Juventus e Inter hanno avuto un vivace botta e risposta, con l'intervento anche di Giancarlo Abete che ha risposto per le rime al presidente dell'Inter Massimo Moratti. Il numero uno nerazzurro prima di Inter Bari aveva dichiarato: "La visita della Juventus in Federcalcio? Li ho visti (dice riferendosi a Abete e Agnelli) tutti contenti dopo l'incontro. Avranno già una linea comune...". Parole che non sono piaciute ad Agnelli che ieri ha prontamente ribattuto. "Mercoledì sera forse era nervoso".

 La presa di posizione del figlio di Edoardo è piaciuto molto a Luciano Moggi che ne ha parlato oggi dalle colonne di Tuttomercatoweb. "Mi sono piaciute le parole di ieri in Lega Calcio di Andrea Agnelli, ragazzo preparato ed intelligente. Adesso la pressione è, giustamente, sugli interisti. Calciopoli: bisogna capire se sono usciti dal calcio tutti quelli coinvolti nell'estate 2006 o se sono sempre dentro, visto e considerato che il calcio va come prima o peggio di prima. Io sono convinto che stanno ancora dentro".

 

INTER JUVENTUS CALCIOPOLI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO