BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Milan-Genoa (1-0): i voti. Premiata ditta Ibra&Abbiati, Grifone sprecone

Il Milan piega il Genoa in una gara non molto convincente, illuminato dagli sprazzi dei suoi fuori classe, soprattutto di Zlatan Ibrahimovic, autore dello splendido gol partita, e di Christian Abbiati

allegri_milan_R375x255_21set10.jpg (Foto)

LE PAGELLE DI MILAN-GENOA: I VOTI - Il Milan piega il Genoa in una gara non molto convincente, illuminato dagli sprazzi dei suoi fuori classe, soprattutto di Zlatan Ibrahimovic, autore dello splendido gol partita, e di Christian Abbiati, di nuovo in versione Sant'Abbiati capace prima di deviare con i polpastrelli sul palo un tiro velenosissimo di Palacio e poi di chiudere in faccia la porta a Chico, che probabilmente ancora si starà chiedendo come è successo. Per il resto, Genoa per lunghi tratti in possesso palla a macinar gioco (non molto ficcante a dire il vero) e un Milan piuttosto statico dalla tre quarti in su, almeno nel primo tempo. Nella ripresa il gol rompe gli equilibri e la velocità di Robinho si fa sentire, ma che faticata per gli attaccanti: Ibra alla fine avrà un piccolo malore e per la fatica rimetterà in mezzo al campo.

 

VIDEO SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA GARA

 

SINTESI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo è di marca ligure, ritmi non altissimi ma sostanziale supremazia territoriale con i due episodi-gol già ricordati, prima con Palacio che coglie il palo e poco dopo con Chico, che l'azione precedente aveva commesso un liscio clamoroso che per poco non mandava in gol i rossoneri. Milan che pecca nella circolazione di palla troppo lenta e nelle mancate verticalizzazioni, tanto che i tre là davanti sembrano davvero irraggiungibili. Buoni spunti per Gattuso, giornata difficile per Pirlo, si vede subito.

 

SINTESI DEL SECONDO TEMPO - Il gol di Ibrahimovic al quarto minuto sconvolge gli equilibri di una gara dove il Milan non era riuscito ad essere protagonista. Il gol su assist di Pirlo è davvero una perla dello svedese e da lì il Milan riesce a ripartire con una difesa che con Thiago Silva e Nesta non concede davvero nulla al Genoa che non ha le idee giuste per attaccare la porta difesa da Abbiati. Poi è show con Robinho e i neo entrati Flamini e Seedorf che porano i rossoneri più volte vicini al raddoppio. Ma il risultato non cambia più. Milan-Genoa 1-0.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER IL TABELLINO E LE PAGELLE DI MILAN-GENOA