BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CESENA NAPOLI/ Mazzarri: Espulsione ingiusta, non ho offeso arbitro

Il tecnico dei partenopei polemizza con l'arbitro Damato

Mazzarri_R375_6ott09.JPG(Foto)

Walter Mazzarri ha ritrovato il suo Napoli dopo la brutta sconfitta di mercoledì sera contro il Chievo al San Paolo. Al Manuzzi di Cesena è invece andato di scena un Napoli diverso, grintoso, voglioso di recuperare lo svantaggio iniziale e soprattutto più cinico sotto rete. L'unico neo della giornata è l'espulsione rimediata dal tecnico toscano dopo pochi minuti dall'inizio del secondo tempo in coincidenza con il vantaggio del Cesena firmato da Parolo.

Durante l'azione del gol Schelotto in scivolata ha tolto il pallone a Cribari provocando la caduta del difensore brasiliano ma l'arbitro Damato ha lasciato correre scatenando l'ira di Mazzarri che nel dopo partita ha chiarito: "Sull'azione del gol del Cesena avevo ragione io perchè è impossibile che un difensore in vantaggio sul pallone cada a terra da solo. Inoltre nel dubbio si dice sempre che bisognerebbe dare punizione a favore del difensore. Ho solo detto questo all'arbitro senza offenderlo".