BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESCLUSIVA AJAX MILAN/ Endt: Per me, lanciere interista, è un derby!

Pubblicazione:martedì 28 settembre 2010

EndtDavid_R375_27set10.jpg (Foto)

Com’è l’Ajax che giocherà con il Milan?

Una squadra costruita su una rosa di giocatori molto giovani. Magari con meno esperienza di Real e Milan e anche con minor tasso tecnico.


Quindi Milan e Real Madrid sono i favoriti nel passaggio del turno?

Sono loro le favorite. Noi e poi l’Auxerre potremmo essere la sorpresa. Speriamo naturalmente che questo accada.


Come ha visto il Real di Mourinho nella partita recente di Champions con l’Ajax?

Hanno giocato indubbiamente meglio e si è vista già la mano di Mourinho. E’ anche vero però che l’Ajax ha fatto proprio una brutta partita.


Quando vedremo l’Ajax di nuovo ai vertici europei?

E’ difficile dirlo. Sicuramente la crisi economica che sta attraversando il calcio non ci favorisce. Speriamo che con l’avvento del fair play finanziario le cose cambieranno e che potremo tornare a essere competitivi anche noi.


L'Olanda nel frattempo è tornata a recitare un ruolo da protagoniste del calcio mondiale, visto il secondo posto ai recenti Mondiali...

La nostra nazionale è sicuramente ad un ottimo livello. Ci è mancato poco che non vincessimo il Mondiale 2010.


Avete anche una grande storia. Tre finali mondiali disputate. Una semifinale mondiale nel 1998. Un campionato d’Europa vinto nel 1988…

Abbiamo grande tradizione e una storia indescrivibile.


Come quella di Johann Cruyff. E' lui il più grande calciatore d’Europa di tutti i tempi?

Sicuramente il più grande della sua epoca. Poi questo titolo se lo gioca con altri calciatori come Van Basten e Platini. Di sicuro ha lasciato qualcosa d’indelebile. Forse il giocatore che può raccoglierne l’eredità in questo periodo è Lionel Messi.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.