BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Berlusconi Junior: «Ho ringraziato papà per Ibra»

Il commento del figlio del patron rossonero alla campagna acquisti da poco conclusa

Berlusconi_Piersilvio_R375_18nov08.jpg (Foto)

CALCIOMERCATO MILAN – Anche Piersilvio Berlusconi, secondogenito del presidente del Milan, applaude la campagna acquisti estiva del club di via Turati. A Milanello sono arrivati Yepes, Sokratis, Boateng, Robinho e Ibra, quest’ultimo, vero acquisto di punta dell’intera finestra di trattative.

«Quando mio padre – confessa il numero uno di Mediaset in un’intervista al magazine Chi - mi ha confermato l'arrivo di Ibrahimovic al Milan gli ho detto: “Grazie presidente!“. Lui era felice come mai per il Milan negli ultimi anni. Io sono tifosissimo e solo in quanto tale in passato ho anche espresso dubbi su alcuni suoi acquisti. Ma la scelta di frenare la corsa folle al calciomercato è stata di mio padre. E io trovo giusto che abbia dato segnali di equilibrio anche in un mondo spesso irrazionale come il calcio». Durante le scorse settimane, prima dell’arrivo di Ibra e Robinho alla corte di Massimiliano Allegri, si sono rincorse moltissime voci legate al futuro della società di via Turati.