BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Brescia, ultimatum Beretta: esonero se perde con il Parma!

Caos in casa biancazzurra: in molti pronti a fare le valigie

Mario Beretta tecnico delle rondinelle (Foto Ansa) Mario Beretta tecnico delle rondinelle (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO BRESCIA - In casa Brescia si respira una brutta aria. Il cambio dell’allenatore (da Iachini a Beretta) non sta producendo i risultati sperati. Circola già la voce di un ritorno del guerriero Iachini in caso di sconfitta nella prossima gara contro il Parma. Non preoccupano solo i 15 punti in classifica, ma il fatto che ha sistematicamente perso gli scontri diretti con le rivali nella corsa alla salvezza. Nell’anno del centenario il club lombardo cerca di restare in serie A per rinforzare le casse con i proventi dei diritti tv e per poter vendere le sue giovani promesse ai migliori offerenti. Nell’ultimo decennio il club di via Bazoli ha sfornato diversi campioni, puntando su un modello di scouting che gli ha permesso di scovare talenti come Hamsik. Fra le ipotesi, c’è da considerare, se la situazione dovesse precipitare, un fuggi fuggi dalla Leonessa prima della chiusura della finestra di gennaio. Non dimentichiamoci che dopo il Parma le rondinelle vanno a Palermo. La stagione era iniziata nel migliore dei modi, ma se le altre si rinforzano, il Brescia resta a guardare.

 

CALCIOMERCATO BRESCIA CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO