BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BASKET/ L'Nba in campo nel Martin Luther King Day. La cronaca e i tabellini delle partite

Un'azione di gioco nella Nba Un'azione di gioco nella Nba



LA GIORNATA DEL CAMPIONATO NBA - Altra sfida ad alto contenuto (emotivo più che tecnico) era quella tra i Phoenix Suns i New York Kniks degli ex D’Antoni e Stoudamire e  del rientrante Gallinari. Gran partita sia del Gallo ( 17 punti) che di Stoudamire ( 41! ), i quali però non bastano ai Knicks, sconfitti in casa per 121-129, in un match dove non sono certo le difese a fare la differenza.

Nella sfida tra gli altri due italiani, Toronto Raptors vs New Orleans Hornets, la spunta Belinelli. New Orleans vince 85-81 nonostante la prestazione opaca del Beli ( soli 2 punti ) al rientro dopo due partite di stop. Anche il Mago Bargnani non brilla ( 11 punti e 4 rimbalzi in 42 minuti).


Nelle altre partite da segnalare la crisi di Dallas, che continua a perdere nonostante il ritorno di Nowitzki, e la mostruosa partita di Blake Griffin (47 punti ), sempre più vicino al premio di matricola dell’anno.

Gli altri risultati della notte: Detroit Pistons-Dallas Mavericks 103-89, Los Angeles Clippers-Indiana Pacers 114-107, Washington Wizards-Utah Jazz 108-101, Portland Trail Blazers-Minnesota Timberwolves 113-102, Philadelphia 76ers-Charlotte Bobcats 96-92, dts Houston Rockets-Milwaukee Bucks 93-84, Golden State Warriors-New Jersey Nets 109-100.

 

(Giacomo Rampinelli)
 

© Riproduzione Riservata.