BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Genoa, Preziosi torna a programmare! I rossoblu non sono Gormiti

Pubblicazione:

Preziosi patron del Genoa (Foto Ansa)  Preziosi patron del Genoa (Foto Ansa)

Ha rivoluzionato la squadra quattro volte, in estate e a gennaio. L’esito è sconcertante, la classifica allarmante. E l’altro ieri ha minacciato di mollare, perché qualcuno ha tirato giù qualche bestemmione (belin, siamo a Genova, città portuale) e ha rifilato un paio di insulti a lui e a suo figlio. Non bello, ma conoscendo i tifosi del Grifo la sua reazione è stata eccessiva. Non ha visto ancora niente. Il problema è il Genoa è attraversato da un quarto di nobiltà britannico che viene dalle sue origini. Il fatto che abbiamo avuto poche stagioni di contentezza non conta, siamo malati di splendidezza e mal ci abituiamo ai sottoscala.

 

Senza Preziosi il Grifo non sarebbe arrivato dov’è, ma nel calcio il confine tra la riconoscenza e il tifo è molto instabile. Quindi, in sintesi, lunga vita a Preziosi, ma smetta di attorcigliarsi su se stesso, non si creda infallibile sul mercato, si dia una calmata e cominci a programmare, senza rivoltare la squadra ogni sei mesi. Il segreto del successo, nel calcio, è una casella (quasi) vuota nella pagina di mercato della Gazza.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.