BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ 21a Giornata: risultati, classifica, assist e gol

Pubblicazione:

Lavezzi (Foto:Ansa)  Lavezzi (Foto:Ansa)

BARI-NAPOLI 0-2: il Napoli di Mazzarri continua a volare. I partenopei vincono due a zero sul campo del Bari e si portano a quota 40 punti a un punto dal Milan capolista che questa affronterà il Cesena in casa. I partenopei iniziano il primo tempo molto concentrari mentre il Bari di Ventura, ancora con molte assenze, cerca di giocare con orgoglio. Il Napoli però passa in vantaggio al 39' minuto con Lavezzi che viene smarcato da Cavani e piazza un tiro nell'angolino basso alla destra di Gillet. Il secondo tempo vede il Bari attaccare alla ricerca del pareggio ma il Napoli è micidiale in contropiede. Il volto della partita cambia al 67esimo minuto quando Parisi riceve il secondo giallo da Mazzoleni e viene espulso. Non c'è più partita e il Napoli sigla il raddoppio a tempo praticamente scaduto con Cavani su assist di Lavezzi dopo un bel contropiede dei partenopei.

 

BOLOGNA-LAZIO 3-1: la Lazio di Reja non riesce a dare continuità ai propri risultati e si deve arrendere contro un Bologna coriaceo. Eppure il match per la formazione biancocelesti si era messo bene visto che dopo sei minuti Hernanes pesca in profondità Floccari che di destro castiga Viviano. Il Bologna prova a trovare il pareggio con uno scatenato Marco Di Vaio, mentre la Lazio prova a raddoppiare con Floccari. Al 37' minuto il gol del pareggio di Ramirez, primo gol in Serie A per il talento uruguagio che su assist di Ekdal mette dentro di sinistro. Neanche tre minuti e il Bologna passa clamorosamente in vantaggio con Di Vaio con un bel rasoterra basso su assist di Della Rocca. Nella ripresa la Lazio prova a pareggiare con Hernanes ma il brasiliano non trova il guizzo vincente. A tempo scaduto arriva il terzo gol del Bologna sempre con Di Vaio che dal centro dell'area fulmina Muslera con un destro preciso che si insacca alla sinistra del portiere biancoceleste. Espulsi nel finale Dias per la Lazio e Gimenez per il Bologna.

 

CHIEVO-GENOA 0-0: il primo dei due zero a zero di giornata arriva da Verona tra Chievo e Genoa. Una partita che non ha regalato particolari emozioni. Un punto che non soddisfa nessuno delle due squadre, visto che entrambe rimangono a quota 24 punti (il Genoa deve ancora giocare il derby contro la Sampdoria) a cinque punti dal Cesena terz'ultimo. Nel primo tempo poche occasioni vere da gol, ci prova Mandelli di testa mentre sul fronte Genoa Kucka si dimostra pimpante. Nella ripresa al 69esimo minuto la partita potrebbe cambiare visto che il Chievo rimane in dieci uomini per l'espulsione di Cesar ma il forcing del Genoa produce solo un pericoloso colpo di testa di Palacio che finisce di poco a lato.

 

CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO PER CONTINUARE A LEGGERE LE SINTESI, I MARCATORI E GLI ASSIST DELLA VENTUNESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >