BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Napoli-Sampdoria (4-0): i voti, la cronaca, il tabellino (ventiduesima giornata)

Pubblicazione:

Edinson Cavani, autore oggi di una tripletta (Foto Ansa)  Edinson Cavani, autore oggi di una tripletta (Foto Ansa)

PAGELLE - Napoli-Sampdoria (4-0): i voti, la cronaca, il tabellino (ventiduesima giornata) - Con una tripletta di Cavani (che arriva a quota 17 nella classifica marcatori) e una rete di Hamsik, il Napoli supera agevolmente la Sampdoria in casa, riportandosi così a 4 punti dalla capolista Milan. La Samp invece rischia di finire nella parte calda della classifica (anche se resta da recuperare il derby con il Genoa), raggiunta ora dal Chievo. E di certo i tifosi non saranno contenti di sapere che Pazzini ha segnato una doppietta nella sua prima partita con l’Inter.

 

SINTESI PRIMO TEMPO - La Sampdoria parte a testa bassa e va al tiro al 2’ con Macheda dalla sinistra: De Sanctis blocca la palla vicino al palo opposto. Al 6’ Zuniga avanza, arriva in area dalla destra e poi con un tiro cross spreca la palla che finisce sul fondo. Al 12’ Macheda, servito da Maccarone in area, viene anticipato in angolo da Cannavaro. Sulla battuta del corner, ancora il difensore salva sulla linea di porta. Sampdoria davvero pericolosa in avvio di partita. Al 17’, parò, Lavezzi parte in velocità, dopo una palla persa dalla Samp, taglia in mezzo per Cavani, che salta Accardi e batte Curci. Da qui in poi gli ospiti spariscono. Al 21’ Lavezzi dà una palla fantastica in mezzo per Hamsik, che la tocca indietro per Yebda che tira, ma fuori dallo specchio. Al 23’ una nuova ripartenza di Lavezzi, che viene chiuso in angolo da Volta. Al 29’ la Samp prova a reagire, ma il tiro di Maccarone finisce alto. Al 31’ nuova occasione per i padroni di casa: triangolo Lavezzi-Hamsik, palla in mezzo per Cavani che per poco non ci arriva. Subito dopo prova Zuniga da fuori area, ma Curci blocca il tiro deviato da un suo compagno. Al 35’ corner di Lavezzi corto per Campagnaro, che crossa, intercetta Cavani che per poco non sorprende Curci, che invece blocca il pallone. Dopo un minuto è Gargano a essere anticipato in corner. Battuto da Lavezzi, Cannavaro va di testa, ma la palla è alta. Al 38’ punizione di Lavezzi, serve Campagnaro in area, che però non inganna Curci. Al 44’ Hamsik pesca con un lancio in area Cavani, che viene messo giù da Accardi. Rigore e ammonizione per il difensore blucerchiato. Batte lo stesso Cavani: rasoterra a destra, che spiazza completamente Curci. Doppietta e gol numero 16 in campionato per el Matador. Il primo tempo si chiude così sul 2-0.

 

SINTESI SECONDO TEMPO - Si riparte nella ripresa con gli stessi uomini. Al 2’ Cavani viene pescato in area, colpisce la palla di testa, ma Curci blocca la palla. Dopo un minuto Lavezzi parte sulla sinistra, dove Zauri era in difficoltà per un infortunio (viene sostituito dopo l’azione da Dessena), arriva sul fondo e con un rasoterra pesca Hamsik che tutto solo in area batte Curci. Al 12’ nuova azione in velocità: Hamsik pescato in area sul filo del fuorigioco serve indisturbato Cavani che batte Curci per la terza volta. Non succede nulla, se non una serie di ben 5 cambi, fino al 26’, quando Mannini viene messo giù da Gargano. Sulla palla va Ziegler, ma la sua punizione viene deviata da Zuniga in angolo. Al 32’ Dessena dalla destra tira alto, sopra la porta di De Sanctis. Al 35’ Yebda viene pescato in area, colpisce di testa, ma Curci blocca il pallone. Dopo un minuto Gargano batte una punizione fin troppo facile per il portiere blucerchiato. Al 40’ Gargano tira da fuori area, Curci non trattiene e Lucarelli va per toccare in porta, ma viene fermato in fuorigioco. Al 90’ Guberti calcia alto dopo una lunga rete di passaggi tra i giocatori sampdoriani. Dopo 3 minuti di recupero, Rocchi dice che è finita. Missione compiuta per il Napoli che torna a -4 dal Milan.

 

CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO PER IL TABELLINO E LE PAGELLE DI NAPOLI-SAMPDORIA


  PAG. SUCC. >