BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Brescia-Cesena (1-2): i voti, la cronaca, il tabellino (diciottesima giornata)

Pubblicazione:giovedì 6 gennaio 2011

rete-pallone-golR400.jpg (Foto)

LE PAGELLE, LA CRONACA E IL TABELLINO DI BRESCIA-CESENA (RISULTATO 1-2) – Il Cesena dà uno spintone al Brescia, facendolo sprofondare nell’abisso della zona retrocessione. Il colpaccio dei romagnoli porta la firma di Jimenez (sempre più faro dei bianconeri) e Ceccarelli. A nulla è valsa la rete di Eder nella ripresa. Così il Brescia, a quota 15 punti, è penultimo con il Lecce, a solo un punto dal Bari e dal fondo della classifica. In compenso il Cesena allunga a 18 punti e si porta fuori dai bassifondi.

 

SINTESI PRIMO TEMPO - La prima mezzora di gioco è sostanzialmente equilibrata, con il Cesena però che sembra più squadra, mentre il Brescia dà l’impressione di essere un po’ troppo in agitazione. La stessa che colpisce Eder, quando Caracciolo lo serve a porta vuota e il brasiliano non riesce ad accompagnare il pallone in rete. Un errore fatale, perché al 33’ Jimenez porta in vantaggio i suoi sfruttando un rinvio sbagliato di Zebina. L’ex juventino è lo sfortunato protagonista anche del raddoppio cesenate, che arriva al 42’ grazie a Ceccarelli, bravo a infilare di destro Sereni dopo un’altra respinta sciagurata di Zebina.

 

SINTESI SECONDO TEMPO - L’uno-due del Cesena scatena la reazione del Brescia, che a inizio ripresa accorcia subito le distanze. Scatto bruciante di Eder, dopo il buco di Ceccarelli e tocco a battere Antonioli. Mancano 40 minuti alla fine e il pubblico spinge le Rondinelle alla ricerca del pareggio. Ma in realtà il Cesena mantiene la calma, controlla la partita e senza rischiare incamera tre punti d’oro.

 

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER IL TABELLINO E LE PAGELLE DI BRESCIA-CESENA


  PAG. SUCC. >