BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Udinese-Chievo (2-0): i voti, la cronaca, il tabellino (diciottesima giornata)

Sanchez-Di Natale, la coppia di folletti bianconeri, regala all’Udinese un successo più agevole del previsto contro il Chievo

sanchez_udin_R375x255_03apr10.jpg(Foto)

Sanchez-Di Natale, la coppia di folletti bianconeri, regala all’Udinese un successo più agevole del previsto contro il Chievo. La partita si decide nel primo tempo, quando le due stelle dei friulani in pochi minuti portano i padroni di casa sul 2-0. La reazione del Chievo arriva solo nella ripresa, grazie anche all’espulsione di Pinzi (l’ex di turno) ed è troppo tardiva. Per la cronaca, la giornata super di Di Natale ha una macchiolina: il rigore sparato alto prima dell’intervallo.

La prima parte dell’incontro è un autentico show dell’Udinese. Sorrentino nei primi dieci minuti è decisivo su Isla e Inler, ma al 14’ non può nulla sul sinistro incrociato di Sanchez, ben servito dalla verticalizzazione di Pinzi. Il vantaggio galvanizza i bianconeri che continuano a fornire calcio champagne ai propri tifosi. Prima della mezzora la solita magia di Totò Di Natale, capocannoniere del campionato: destro a giro che vale il 2-0 e l’undicesimo sigillo stagionale. L’apoteosi friulana si interrompe al 35’, quando Pinzi (già ammonito) entra a forbice su Cesar e viene espulso. Prima dell’intervallo, però, è ancora l’Udinese a sfiorare la rete. Prima con Asamoah (palo), poi con il rigore calciato fuori da Di Natale, infine con Inler (paratona di Sorrentino).

Nella ripresa Pioli butta nella mischia Thereau per Constant. Il Chievo cambia passo e l’Udinese soffre, anche perché in 10. Guidolin sceglie di coprirsi. Così gli ospiti spingono e mettono all’angolo i padroni di casa. Moscardelli al 71esimo ha sui piedi la palla per riaprire la partita, ma Domizzi è bravissimo a sbarrargli la strada per il gol. Finisce 2-0.