BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BASKET/ Virtus Bologna batte Lottomatica Roma 87-79, la cronaca, il tabellino

Bologna si conferma in grande forma quando calca il parquet di casa, regolando una buona Lottomatica Roma

basket_R400_19nov10.jpg (Foto)

Come anticipato nel prepartita, Boniciolli scioglie pochi minuti dell’inizio della gara i dubbi sui 12 giocatori capitolini che scendono in campo lasciando in borghese Heytvelt e lanciando Gordic.
Roma parte fortissimo a Casalecchio, prendendo di sorpresa le V nere che si trovano sotto 12-26 dopo il primo quarto soffrendo il gioco di Smith e Traorè. Con il passare dei minuti però Homan e compagni prendono fiducia e riescono a tornare a contatto grazie alle giocate dell’ex di giornata Ken Winston. Nella ripresa la squadra di patron Toti sembra controllare il ritmo della gare senza troppi patemi, gestendo il vantaggio grazie all’ottimo esordio di Gordic, mentre Bologna non riesce a trovare varchi nella difesa giallorossa. Amoroso e Poeta però non ci stanno e suonano la carica della rimonta, firmando un parziale di 12-0, e portando il risultato in parità sul 73 pari. Ken Winsotn fa valere la legge dell’ex, piazzando un parziale personale di 5-0 e dando la spallata definitiva alla partita. Washington e Crosariol perdono due palloni importanti, Djedovice Gordic escono per falli e Smith non riesce più a fare la differenza lasciando a Koponen e soci la possibilità di chiudere la partita dalla lunetta.
Bologna vince una gara dominata da Roma, la quale non ha avuto la cattiveria agonistica per portare a casa i due punti fondamentali per raggiungere le Final 8 di Coppa Italia. Questo il commento di coach Boniciolli a fine partita: "Abbiamo giocato trenta minuti di buon livello facendo vedere anche cose apprezzabili. Successivamente abbiamo pagato in lucidità e le rotazioni limitate, cedendo quindi nell´ultimo quarto".

CLICCA QUI PER LEGGERE IL TABELLINO DELLA PARTITA