BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Bari-Bologna (0-2): i voti, la cronaca, il tabellino (diciannovesima giornata)

I pugliesi sempre ultimi in classifica

Di%20Vaio_R375_3apr09.jpg (Foto)

Le conseguenze del 2-0 con cui il Bologna liquida il Bari al San Nicola sono pesanti: i rossoblu vedono lontanissima la coda della classifica, mentre i pugliesi rimangono ultimi e ora sono a 5 punti dalla salvezza. Merito di Malesani, che ha trasformato un Bologna operaio, ma senza grazia in un Bologna da leccarsi i baffi e comunque pronto a mettersi l’elmetto per scendere sul campo di battaglia. Mentre per il Bari, finché non torneranno i molti infortunati, resterà difficile competere in questa serie A.

SINTESI PRIMO TEMPO: Eppure, sulle ali dell’entusiasmo per il successo nel derby con il Lecce, il Bari comincia pure bene la gara. Una percussione di Rivas consegna a Okaka la palla del vantaggio, ma l’eroe del Salento stecca clamorosamente solo davanti a Viviano. Gol subito, gol preso. Al 38’ una magia del sudamericano Ramirez permette a Ekdal di battere a rete. Destro chirurgico all’angolino e Gillet superato: 1-0 Bologna.

SINTESI SECONDO TEMPO: Purtroppo per Ventura, le armi a disposizione del Bari sono già in campo e di cambi in grado di risollevare i suoi non ce ne sono. Non basta la buona volontà. Il Bologna si chiude senza rischiare molto e riparte in contropiede. Diventa così la partita di Marco Di Vaio, fenomenale nelle ripartenze veloci. Quella al 69’ è fulminante: il capitano rossoblu entra in area e dopo due tentativi fa secco Gillet. Il gol del 2-0 mette in ghiaccio la partita.

CLICCA QUI SOTTO PER LEGGERE PAGELLE E TABELLINO DI BARI-BOLOGNA 0-2