BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ 19a Giornata: risultati, classifica, assist e gol

ibrahimovic_grintoso_R400_11nov10.jpg(Foto)

BARI-BOLOGNA 0-2: il Bari non riesce a bissare il successo di tre giorni fa nel derby contro il Lecce e perde due a zero contro il Bologna al San Nicola. I felsinei si rendono pericolosi in contropiede, mentre nel Bari grande movimento di Okaka, acquistato dalla Roma e già a segno nel derby contro il Lecce. I felsinei però al 38esimo minuto passano in vantaggio con il centrocampista Ekdal, che sfrutta un assist perfetto di Ramirez e mette dentro. Nella ripresa non succede molto, si arriva 70esimo minuto con Di Vaio che mette dentro di forza e realizza il gol del due a zero finale, con l'undicesimo sigillo del capitano del Bologna.

 

CATANIA-INTER 1-2: la cura Leonardo funziona, il tecnico brasiliano vince la sua seconda partita consecutiva sull panchina dell'Inter che dopo la vittoria di giovedì sera in casa contro il Napoli vince a Catania due a uno. Nel primo tempo poche conclusioni di gol, mentre nella ripresa succede di tutto. Maxi Lopez ingaggia un duello personale con il portiere nerazzurro Castellazzi, ma quest'ultimo riesce sempre a bloccare i tiri dell'argentino. Grandissima la parata al 65' minuto quando l'ex attaccante del Barcellona colpisce a botta sicura ma Castellazzi si supera. Il portiere dell'Inter nulla può sul gol di Gomez al 73esimo minuto respinge in rete da pochi passi una conclusione di Maxi Lopez salvata sulla linea da Stankovic. L'Inter di Leonardo però è diversa da quella di Benitez e reagisce subito infatti dopo tre minuti arriva il pareggio di Cambiasso su perfetto assist di Stankovic. Dopo cinque minuti l'Inter si porta in vantaggio ancora con Cambiasso che mette dentro di testa un assist di esterno di un ritrovato Maicon.

 

CESENA-GENOA 0-0: il match del Manuzzi tra Cesena e Genoa non offre particolari emozioni al pubblico presente. Primo tempo scialbo di emozioni, con i padroni di casa più presenti nel gestire palla, mentre la formazione di Ballardini attenta in difesa e pronta a ripartire. Anche la ripresa offre solo sbadigli, l'unico a provarci è il giovane attaccante del Genoa Destro che in più riprese prova il tiro in porta ma senza impensierire Antonioli. Finisce zero a zero, un punto che forse soddisfa solo il Genoa visto che il Cesena ha tenuto meglio il campo.